La Plastica: imballaggi e polimeri - Carini Raccolta Differenziata & Riciclo Creativo

Riduci, Riusa e Ricicla.

Share This:

1644 Views

La Plastica: imballaggi e polimeri

Vogliamo parlarvi della plastica in particolar modo di imballaggi e codici di riconoscimento dei polimeri applicati a confezioni di vario genere e utilizzo.
Oggi i materiali plastici per le loro caratteristiche sono i più diffusi al mondo per l’imballaggio dei prodotti che acquistiamo nei nostri supermercati e non solo.
Pensate a bottiglie di plastica, confezioni porta uova, vaschette per latticini, pellicole per salumi, barattoli yogurt, blister per farmaci, vaschette gelato, stoviglie monouso, flaconi cosmetici, flaconi detersivi, giocattoli per i nostri bambini e tanto altro ancora…

Scommettiamo che spesso vi siete soffermati a guardare quelle sigle incomprensibili che vengono applicate nell’etichetta dei prodotti a cui difficilmente riusciamo a dare una spiegazione o meglio molto spesso riconosciamo il simbolo del riciclo, ma non sappiamo dare un’associazione alla sigla applicata sotto.

Per i più curiosi, vogliamo provare a spiegare il significato di quelle sigle che troviamo nell’etichette, per farlo dobbiamo parlarvi dei polimeri e dei codici assegnati loro da 1 a 7 a livello internazionale stabiliti come standard internazionale SPI – Society of Plastic Industry.

Ovviamente tutti questi prodotti, sciacquati e puliti, secondo il consorzio nazionale COREPLA risultano essere riciclabili e differenziabili come materiale di tipo Plastica.
Ogni comune poi in base alla propria organizzazione riesce a conferire nelle piattaforme di riferimento tutti o quasi tutti i prodotti d’imballaggio.
A Carini per adesso quasi tutti i prodotti plastici (l’elenco di prodotti da conferire nella plastica) vengono gestiti tranne per esempio le vaschette in polistirolo degli alimenti e ancora le stoviglie monouso che vanno a finire purtroppo nel secco indifferenziato.

Ecco l’elenco dei codici:

Codice riciclo: 01
POLIETILENE TEREFTALATO (PETE O PET)
È una resina termoplastica appartenente alla famiglia dei poliestere, utilizzato soprattutto per la realizzazione di:

  • bottiglie
  • film
  • tubi
  • vaschette e blister
  • contenitori ed imballaggi
  • etichette

 

Codice riciclo: 02
POLIETILENE AD ALTA DENSITA’ (PE-HD)

È una resina termoplastica, ottenuta dalla polimerizzazione dell’etilene, distinta in polietilene ad alta densità rispetto alla sorella a bassa densità (PE-LD cod. riciclo 04).
Il PE-HD è formato da catene lineari, che conferiscono ai prodotti maggiore resistenza e rigidità, infatti viene utilizzato per la realizzazione di:

  • flaconi per il contenimento di detersivi o alimenti;
  • giocattoli;
  • tappi in plastica;
  • tubi per il trasporto di acqua e gas naturale

Codice riciclo: 03

CLORURO DI POLIVINILE (PVC)

È una resina termoplastica ottenuta dalla polimerizzazione del cloruro di vinile.
Le applicazioni più rilevanti sono:

  • tubi per edilizia (ad esempio grondaie e tubi per acqua potabile)
  • serramenti
  • pavimenti vinilici
  • pellicola rigida e plastificata per imballi
  • dischi fonografici

Codice riciclo: 04
POLIETILENE A BASSA DENSITA’ (PE-LD)
È una resina termoplastica, ottenuta dalla polimerizzazione dell’etilene a bassa densità.
Il PE-LD è formato da catene ramificate, che conferiscono ai prodotti maggiore leggerezza, duttilità e flessibilità, infatti viene utilizzato per la realizzazione di:

  • film e pellicole (da cui derivano anche sacchetti e buste per esempio dei salumi)
  • confezioni porta uova;
  • vaschette alimenti.

Codice riciclo: 05
POLIPROPILENE (PP)

Materia termoplastica.

Il PP viene utilizzato per la realizzazione di:

  • articoli casalinghi;
  • giocattoli;
  • imballaggi rigidi (barattoli e flaconi);
  • imballaggi flessibili (film per imballaggio automatico).

Codice riciclo: 06
POLISTIRENE O POLISTIROLO (PS)

È il polimero dello stirene, il polistirolo espanso (EPS) si ottiene immergendo il granulo di polistirolo in acqua e aggiungendo pentano.

Il PS viene utilizzato per la realizzazione di:

  • stoviglie monouso;
  • imballaggi;
  • manufatti alleggerenti;
  • isolanti acustici per edilizia.

Codice riciclo: 07
ALTRE PLASTICHE

In questa categoria tutti gli altri polimeri, per i quali non è stato previsto un codice specifico, o le loro combinazioni (ad esempio una vaschetta costituita da uno strato esterno di PET ed uno interno di PE-LD).

Esempi di polimeri per i quali non è stato definito un codice di riciclo sono: Polimetilmetacrilato (PMMA), Policarbonato (PC), Acido polilattico (PLA).

Share This:

  • Diventa un venditore
  • Instagram
  • Riciclo Creativo
  • Strade raccolta differenziata con ritiro porta a porta
  • Categorie